Migranti, Spagna: Sanchez raddoppia i rimpatri, 25mila nel 2018

Condividi

 

Il governo socialista di Pedro Sanchez ha ordinato nel 2018 il doppio dei rimpatri di migranti irregolari rispetto al precedente esecutivo conservatore di Mariano Rajoy: da gennaio a maggio sono stati 16.708 i provvedimenti di rimpatrio, a fronte dei 8.364 nello stesso periodo del 2017, secondo i dati indicati dallo stesso esecutivo in risposta a un’interrogazione parlamentare del deputato del Pp, Carlos Rojas, citata dal quotidiano El Mundo.

Da gennaio sono complessivamente 25.072 i migranti irregolari destinatari dei provvedimenti di rimpatrio, che includono i respingimenti rapidi degli autori degli assalti in massa alle frontiere di Ceuta e Melilla, per i quali è stato applicato un accordo bilaterale vigente con il Marocco. (ANSAmed)

Delirio di Sanchez al Forum Pd: “presto sarete a capo della grande trasformazione di cui l’Italia ha bisogno”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -