Brindisi; migrante con permesso umanitario danneggia auto in sosta

Condividi

 

Un 22enne della Guinea, in possesso di permesso di soggiorno per motivi umanitari fino a ottobre del 2019, è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Brindisi dopo una serie di danneggiamenti compiuti in centro a Brindisi.

Il giovane, Mamadou Diallo, con precedenti di polizia, nella mattinata di oggi, senza alcun apparente motivo in via Bastioni San Giorgio, nelle adiacenze di Piazza Crispi, con un bastone di legno ha infranto i vetri di 5 autovetture danneggiando la carrozzeria di altre due.



Sono in corso accertamenti per verificare la permanenza dell’arrestato nell’ambito di un Cass (Centro Accoglienza Straordinario per Stranieri) nell’ambito della provincia di Brindisi. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato condotto nel carcere di Brindisi.

www.lagazzettadelmezzogiorno.it



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -