Minorenne sequestrato, due bengalesi fermati Palermo

PALERMO, 16 OTT – La Procura di Palermo ha disposto il fermo di due cittadini del Bangladesh, Moynul Hossain Md, 28 anni, e Zahid Ahmed, 29 anni, accusati di sequestro di persona a scopo di estorsione. Avrebbero rapito un connazionale minorenne tenendolo prigioniero in casa loro e chiedendo ai suoi familiari un riscatto di cinquemila euro. L’inchiesta è stata coordinata dal procuratore aggiunto Marzia Sabella e dal pm Gaspare Spedale.

A denunciare la vicenda è stata la vittima che all’epoca del sequestro, che risale al 2015, era minorenne. Arrivato in Italia a 17 anni, sarebbe stato trattenuto dai due indagati per giorni e minacciato di morte. Solo il pagamento della somma da parte della sua famiglia gli ha permesso di tornare libero. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -