Roma: 19enne ghanese tenta di rubare la pistola a un vigilante

Roma – Termini: aggredisce dipendente Atac e vigilante, bloccato dai militari. Ancora una aggressione alla stazione Termini. Questa volta è successa dopo le 10:30 di domenica 14 ottobre. Protagonista un 19enne nato in Ghana e a Roma senza fissa dimora. Il giovane si era presentato ai tornelli della Metro B per tentare di raggiungere i treni seppur privo del titolo di viaggio.

Mentre tentata di varcare il tornello senza biglietto, tuttavia, un dipendete Atac ha notato la scena e si è avvicinato a lui. Alla richiesta di esibire un tagliando valido, il 19enne ha picchiato il verificatore con calci e pugni. In suo aiuto è così giunto un vigilante dell’Italpol, anche lui spintonato e aggredito, tanto che il giovane ghanese ha anche tentato di rubare la pistola d’ordinanza in possesso dell’uomo della sicurezza.



Sul posto si sono così recati i militari dell’Esercito che hanno allertato i Carabinieri della compagnia Roma Centro. L’uomo, bloccato dai militari, è stato quindi arrestato dagli uomini dell’Arma con l’accusa di violenza e resistenza a incaricato di pubblico ufficiale. Il dipendente di Atac, ferito, è stato portato in ospedale e refertato con 5 giorni di prognosi.

www.romatoday.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -