La UE confessa: 200mila probabili terroristi e criminali tra i migranti sbarcati

Condividi

 

Ora lo ammette anche Bruxelles: almeno 200mila sono i potenziali terroristi e i criminali entrati in Europa assieme ai migranti con documenti falsi (scrive il giornale.it).

Il Commissario europeo all’immigrazione, Dimitris Avramopoulos, ha «confessato» che «in base ai dati di Europol, più di 200.000 persone hanno attraversato i confini europei in questo modo l’anno scorso. Gli esperti di sicurezza avvertono che queste pratiche sono una causa di entrata incontrollata di criminali e terroristi nell’Ue».

Le balle che ci hanno raccontato

Migranti, Gentiloni: “l’idea che i disperati in fuga siano terroristi e’ assurda”

Grasso: terroristi tra migranti? non ci sono prove

Ministra Pinotti: “I terroristi non arrivano con i barconi”

Alfano contraddice i funzionari libici: “nessuna traccia di terroristi sui barconi”

Prefetto Morcone (ex ONU): se fossi terrorista non mi imbarcherei su un gommone

Gentiloni insiste: “Non confondere il terrorismo con l’immigrazione”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -