“Inaccettabile il delirio dell’ONU a difesa del burqa”

Condividi

 

“Ancora una volta – dichiara l’On. Borghezio – dobbiamo constatare fino a qual punto gli organismi dell’ONU siano divenuti facile preda di posizioni ideologiche.

Infatti il Comitato per i diritti umani delle Nazioni Unite, che pure avrebbe molte urgenti cause da sostenere contro gli abusi che si compiono ancora oggi, ha dichiarato di voler contestare la legge approvata in Francia nel 2010 per l’interdizione del velo integrale in luogo pubblico, perché ritenuta discriminatoria e una violazione della libertà religiosa.



Questa pronuncia, che ci appare totalmente fuori luogo, oltre che fuori tempo massimo, si configura come l’ennesimo attacco ai nostri valori europei e sembra incredibilmente non tenere conto né delle valutazioni della Corte Europea di Strasburgo che nel 2014 aveva già avallato la norma, né del fatto che anche alcune autorità religiose islamiche avevano definito il velo integrale come una tradizione non religiosa!”

On. Mario Borghezio – – Deputato Lega Nord al P.E.



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -