Telefonata a Mario Draghi sul Nuovo Paradigma (sotto la BCE)

Condividi

 

Francoforte – Prendiamola in scherzo (telefonata semiseria – Flavio Tabanelli). Nemmeno questa volta Mario è disponibile a discutere di come abbandonare il sistema finanziario speculativo, nemmeno approfittando del Nuovo Paradigma (Nuova Via della Seta, Belt and Road Initiative), fatto anche di un sostitutivo sistema creditizio a livello mondiale (Banca Asiatica per gli Investimenti Infrastrutturali, Nuova Banca per lo Sviluppo, Accordo di Riserva di Contingenza della Via della Seta e della Via della Seta Marittima, ecc.)

Dieci anni fa: *Movisol contesta Draghi a Mirandola* Il 4 luglio [2008] il prof. Flavio Tabanelli, rappresentante del Movimento Internazionale per i Diritti Civili-Solidarietà, ha contestato il governatore di Bankitalia e capo del Financial Stability Forum, Mario Draghi, nel corso della cerimonia per il conferimento del premio “Pico della Mirandola”. Riportando l’avvenimento, la Gazzetta di Modena ha scritto: “Alla chiusura della cerimonia il professore mirandolese Tabanelli ha tentato inutilmente una domanda di contestazione a Draghi: ‘Draghi continua a salvaguardare le istituzioni speculative. Roosevelt invece salvò le banche ma a patto che esse continuassero a occuparsi del credito capillare“.



L’articolo notava ironicamente che Draghi, “ex vicepresidente della banca d’affari Goldman e Sachs”, è stato contestato anche dai dipendenti delle 39 filiali Bankitalia che vanno verso la chiusura, inclusa quella di Modena. (vedi http://www.movisol.org/08news146.htm)



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -