Brexit, Londra: europeisti protestano con i cani

Condividi

 

LONDRA, 7 OTT – Alcune centinaia di manifestanti filo-Ue, accompagnati dai rispettivi cani, sono scesi in strada oggi a Londra per uno dei raduni in programma questo mese fra le iniziative promosse dalla campagna ‘People’s Vote’ in favore di un secondo referendum sulla Brexit a marzo in Gran Bretagna.

Padroni e cani si sono dati convegno vicino a Westminster per un breve corteo fino a Parliament Square, di fronte alla Camera dei Comuni e dei Lord. L’appuntamento è stato ribattezzato ‘Wooferendum‘, qualcosa tipo ‘Bauferendum’. E si tratta di una sorta di antipasto della grande manifestazione annunciata verso fine ottobre.

Fra gli oratori di giornata, gli attori Peter Egan e Stella Creasy e la 32enne deputata laburista londinese Tiffany Haynes: tutti ovviamente con cani al seguito, alcuni dei quali ‘infiocchettati’ da bandiere europee al collo. “Mi sembra un modo carino di protestare, la gente socializza di più assieme”, ha commentato Haynes, che – come la regina – possiede un Welsh Corgie: una cagnetta di nome Megan. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -