Nasce startup italiana per somministrare cannabis ad animali domestici ‘depressi’

 

Se il tuo animale domestico è ansioso, depresso o aggressivo, in Italia puoi trattarlo con cannabis. La start-up italiana WeedEntity ha aperto un negozio a Napoli dove cani e gatti con depressione, artrosi, insonnia o dolore cronico possono ricevere un trattamento con olio di cannabis.

Fabrizio Tursi ha fondato l’azienda dopo che il suo cane Ciro è morto per un tumore della pelle, malgrado il “trattamento con olio di cannabis”. Ora si sta prendendo cura di Ombra, che soffre della sindrome da abbandono.

Gli startupper utilizzano cannabis biologica prodotta in Svizzera. Gli oli contengono il cinque per cento dei livelli di principio attivo della pianta, il cannabidiolo (CBD). “Può essere usato per trattare un certo numero di malattie” che vanno da “comportamenti aggressivi all’adattamento a nuovi ambienti”, ha detto Chiara Basile, un associato di WeedEntity Business. La cannabis leggera è legale in Italia dal 2016, ma il contenuto di THC deve essere inferiore allo 0,5 percento.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -