Trento: vendono droga vicino alle scuole, espulsi due tunisini

Condividi

 

TRENTO, 5 OTT – Prosegue da parte della Polizia di Trento l’operazione “Scuole Sicure”, voluta dal questore per combattere il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone maggiormente frequentate dai giovani. La seconda giornata dell’operazione – cui hanno partecipato la Squadra volante, il Reparto prevenzione crimine Lombardia, la Squadra mobile e la Polizia locale – ha interessato principalmente le zone vicine ai licei “Prati”, “Vittoria” e “Bonporti”.

I controlli sono stati estesi ad altre aree cittadine a rischio. Sono state identificate 46 persone, in gran parte extracomunitari, e sono stati controllati 16 veicoli. Nel corso di una perquisizione domiciliare sono stati individuati due tunisini, con numerosi precedenti. I due sono stati denunciati dall’Ufficio immigrazione della Questura in quanto irregolari sul territorio nazionale e sono stati immediatamente accompagnati al Centro di permanenza per i rimpatri di Bari per la successiva espulsione dall’Italia. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -