Migranti: salpa ‘Mediterranea’, la nave delle ong italiane

Parte la missione condotta dalla nave ‘Mediterranea’ che svolgerà una cosiddetta

“attività di monitoraggio, testimonianza e denuncia della drammatica situazione che vede costantemente donne, uomini e bambini affrontare enormi pericoli nell’assenza di soccorsi, nel silenzio e nella complice indifferenza dei governi italiano ed europei”.

Lo rende noto un comunicato dei promotori dell’iniziativa che hanno indetto per oggi a Roma, alle 15 all’Hotel Nazionale in piazza Montecitorio, una conferenza stampa di presentazione della missione.

Il progetto vede tra i promotori varie associazioni, Onlus, diverse Ong tra cui Arci nazionale, Ya Basta di Bologna, la ONG Sea-Watch, il magazine online I Diavoli e l’impresa sociale Moltivolti di Palermo. I garanti del progetto sono un gruppo di parlamentari, con il sostegno di esponenti del mondo della cultura (barbarie) e della società (in)civile.

In realtà i bambini migranti non esistono

Migranti, Stucchi (Copasir): la UE ha fallito, 80% non sono profughi

Non sono profughi. Hanno tra i 18 e i 35 anni e sono per lo più uomini soli

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -