Bologna: musulmani e sinti insegnanti al corso ‘antirazzista’ per i vigili

Condividi

 

Il Comune di Bologna lancia un corso di formazione ‘antirazzista’ da 5000 euro destinato agli operatori di Polizia Municipale, ma l’iniziativa incassa prima di partire le critiche dI Lega e Forza Italia: “rasenta il ridicolo”, scrive il sottosegretario Lucia Borgonzoni…

Tra i docenti anche il presidente dell’Ucoii e della comunità islamica bolognese, Yassine Lafram, e il numero uno dell’associazione sinti italiani di Bologna, Luigi Chiesi, insieme a Marina Pirazzi, fondatrice di Eos. Il progetto durerà un anno, da ottobre 2018 a settembre 2019.

di Etv

Islamici d’Italia, fondatore dell’Ucoi: ”La poligamia è un diritto”

Sceicco del Qatar finanzia le moschee in Emilia Romagna

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -