Favoreggiamento immigrazione clandestina, arrestato sindaco di Riace

Condividi

 

RIACE (REGGIO CALABRIA), 2 OTT – La Guardia di finanza ha arrestato e posto ai domiciliari il sindaco di Riace, Domenico Lucano (idolo della Boldrini, ndr), con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed illeciti nell’affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. L’arresto é stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Locri su richiesta della Procura della Repubblica.

“Sei amico dei negri”, dubbi sulla lettera di minacce al sindaco di Riace

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -