Brigate rosse, altri volantini di solidarietà alla Lioce

MILANO, 1 OTT – Prima nell’hinterland, poi in un quartiere popolare, adesso in una delle arterie principali della città: sono una decina, a Milano, le affissioni di volantini che invitano alla solidarietà nei confronti dei detenuti ‘politici’ sottoposti al regime speciale del ’41 Bis’, con particolare riferimento ai brigatisti e a Nadia Desdemona Lioce, condannata per gli omicidi dei giuristi Massimo D’Antona e Marco Biagi e ritenuta a capo delle cosiddette Nuove Br. L’ultima segnalazione, oggi, è avvenuta da parte del presidente della Circoscrizione 2, Samuele Piscina, che li ha notati in viale Monza, nel tratto non distante dal centro cittadino.

Ma la Polizia di Stato aveva già riscontrato, nei giorni scorsi, affissioni a Sesto S.Giovanni (Milano), all’esterno dell’Università Statale, in zona Lambrate, nei pressi di via Cenisio e, domenica scorsa, appunto, in viale Monza. Oltre a una scritta sul muro, con la vernice spray, a Quarto Oggiaro. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -