Modena: spaccio di droga al parco XXII Aprile, arrestato 22enne ghanese

Condividi

 

La presenza costante della Polizia – ma anche della Muncipale – all’interno del Parco XXII Aprile sta dando importanti frutti sul fronte del contrasto allo spaccio di droga.

Ieri è toccato agli agenti della Squadra Mobile, coadiuvata da un’unità cinofila giunta da Bologna, che ha messo a sistema le informazioni raccolte durante i frequenti appostamenti in borghese individuando un cittadino straniero dedito a rifornire abitualmente i tossicodipendenti e gli acquirenti occasionali. Il giovane è stato seguito e ieri è scattata la perquisizione del suo appartamento.

All’interno della sua abitazione, in una stanza chiusa a chiave, sono stati rinvenuti tre involucri contenenti marijuana per un peso complessivo lordo di oltre 3 kg ed un bilancino di precisione. Nella tasca di un giubbotto, appeso nella camera da letto, è stata recuperata la somma di 1’160,00 euro, in banconote di piccolo taglio.

Il pusher è stato identificato in un ghanese di 22 anni, gravato da precedenti di Polizia in materia di stupefacenti, reati contro la persona e la pubblica amministrazione. I poliziotti lo hanno tratto in arresto e scortato nelle celle di sicurezza della Questura, in attesa del processo con rito direttissimo.

www.modenatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -