Deficit, anche la Francia sfora i parametri imposti da Bruxelles

di Euronews

Non solo l’Italia decide di sforare i limiti di budget imposti da Bruxelles per rilanciare la crescita e l’economia. Anche Parigi fa la stessa scelta. Anche se la situazione economica delle casse statali nell’esagono è migliore di quella del belpaese, il presidente Emmanuel Macron, in calo nei sondaggi, decide di portare il rappporto deficit pil a 2,8% una percentuale superiore a quella italiana. Il debito pubblico si avvicina dunque al 100% del pil. fra i virtuosi in Europa solo Germania e Lussemburgo sono sotto il 60% del rapporto debito-pil.

La Francia prevede per quest’annno una crescita dello 1,7%, ma è solo sulla carta. Dopo aver raggiunto il 97,6% nel primo trimestre 2018, nel secondo trimestre il debito pubblico francese è cresciuto al 99%, secondo i dati pubblicati dall’Istituto Nazionale di Statistica.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -