Treviso: 10 casi di malaria in pochi giorni

Condividi

 

TREVISO – Negli ultimi giorni l’unità di Malattie infettive del Ca’ Foncello ha diagnosticato la malaria a dieci persone. Su due di queste in forma grave, anche se per fortuna non sono in pericolo di vita.

Come scrive il Gazzettino, si è arrivati praticamente a un terzo del totale dei casi registrati in un anno nella Marca, ma non c’è un’epidemia. Tutti i pazienti ricoverati in ospedale si sono sentiti male dopo essere rientrati da un viaggio in paesi esotici. A partire dall’Africa. Si sono rivolti al pronto soccorso con febbre elevata, vomito e diarrea. I sintomi classici che generalmente emergono una settimana dopo la puntura da parte di una zanzara infetta. Inizialmente si può pensare a una sindrome influenzale. Ma al Ca’ Foncello sono particolarmente attenti a individuare malattie come la malaria. Soprattutto in questo periodo.

“Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di persone tornate dall’Africa”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -