Treviso: 10 casi di malaria in pochi giorni

Condividi

 

TREVISO – Negli ultimi giorni l’unità di Malattie infettive del Ca’ Foncello ha diagnosticato la malaria a dieci persone. Su due di queste in forma grave, anche se per fortuna non sono in pericolo di vita.

Come scrive il Gazzettino, si è arrivati praticamente a un terzo del totale dei casi registrati in un anno nella Marca, ma non c’è un’epidemia. Tutti i pazienti ricoverati in ospedale si sono sentiti male dopo essere rientrati da un viaggio in paesi esotici. A partire dall’Africa. Si sono rivolti al pronto soccorso con febbre elevata, vomito e diarrea. I sintomi classici che generalmente emergono una settimana dopo la puntura da parte di una zanzara infetta. Inizialmente si può pensare a una sindrome influenzale. Ma al Ca’ Foncello sono particolarmente attenti a individuare malattie come la malaria. Soprattutto in questo periodo.

“Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di persone tornate dall’Africa”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -