Rivolta nel carcere di Busto Arsizio, otto agenti in ospedale

BUSTO ARSIZIO (VARESE), 26 SET – Otto agenti contusi e un materasso dato alle fiamme è il bilancio di una violenta protesta delle scorse nel carcere di Busto Arsizio (Varese), seguita a una lite tra due detenuti. La notizia è stata confermata dal segretario regionale del sindacato Sappe, Alfonso Greco.

A quanto si è appreso, quando gli agenti della Polizia Penitenziaria sono intervenuti per bloccare due detenuti che avevano avuto un violento alterco, circa una quindicina di altri avrebbe iniziato a lanciare bombolette di gas dalle celle contro i poliziotti e hanno dato fuoco a un materasso.

“Abbiamo otto colleghi in ospedale, fin quando dovremo sopportare questa situazione?”, ha spiegato Greco. “La rivolta è partita a seguito di una lite, fortunatamente contenuta dal personale che ha spento il principio di incendio”, ha aggiunto. Greco ha spiegato che “il 2 ottobre prossimo, a San Vittore, ci sarà una manifestazione della Penitenziaria per protestare contro le condizioni in cui si è costretti a lavorare”. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -