Nigeriana senza biglietto colpisce la capotreno con pugno e testata

Modena – Viaggia senza biglietto e colpisce con pugno e testata la capotreno, denunciata una 26enne nigeriana.

Nel pomeriggio di domenica scorsa, 23 settembre scorso, la Polizia Ferroviaria è dovuta intervenire per un fatto violento accaduto a bordo di un treno in arrivo alla stazione di Modena. Una 26enne, mentre si trovava a bordo di un treno sulla tratta ferroviaria Bologna – Parma, al momento del controllo da parte della capotreno, durante la regolarizzazione del titolo di viaggio, in quanto sprovvista, ha opposto resistenza inveendo nei suoi confronti e colpendola con un pugno in viso ed una testata alla nuca, proprio mentre il convoglio stava per fermarsi.

Una volta scesa dal treno, la donna ha cercato di dileguarsi, ma è stata bloccata prontamente dagli agenti della Polfer, allertati dalla Centrale Operativa che aveva ricevuto segnalazione da un passeggero che, nel frangente, aveva anche cercato di difendere la capotreno.

La straniera, una cittadina nigeriana irregolare sul territorio nazionale, è stata quindi denunciata per reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità ed inosservanza delle norme sugli stranieri.

www.modenatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -