Nuovi ‘alimenti’, vermi e insetti fanno il loro ingresso nel mercato UE

Condividi

 

di Ansa

Per alcuni insetti i pareri definitivi non saranno pronti prima di fine anno o a inizio 2019. Ma parliamo di una minima parte delle 35 richieste di autorizzazione di nuovi alimenti ricevute dall’Ue nel 2018, che salgono a 38 se si considerano i cibi tradizionali in altri Paesi mai commercializzati in Europa, come il fonio.

La Fao sfotte i poveri: contro la fame mangiate insetti, sono ecologici

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -