Bologna: rapina con pugni e testate, arrestato nigeriano

Bologna – Un cittadino nigeriano di 20 anni si è reso protagonista di una tentata rapina, nonché di un pestaggio ai danni di due persone.

Dopo una chiamata al 113, alle 16 la volante è intervenuta su richiesta di due amici, un cittadino russo di 22 anni e un tunisino di 41: dalle testimonianze raccolte si è appurato che i due erano seduti sulle panchine, quando un uomo di colore si è avvicinato al 22enne e lo ha aggredito, cercando oggetti da rubare nelle tasche e quando la vittima ha cercato di allontanarsi è stato colpito da un pugno e da una testata. Il tunisino ha così deciso di intervenire, il rapinatore gli strappato l’orologio da polso, facendolo cadere a terra e danneggiandolo, e infine picchiando anche lui.

Gli agenti della volante lo hanno rintracciato poco dopo all’interno del parco: il nigeriano era già stato “daspato” ed è stato arrestato per tentata rapina. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno curato i due malcapitati sul posto.

www.bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -