Gay pride Palermo, drag queen vestita come la Madonna

Gay pride – In migliaia sfilano a Palermo: “Amare è un diritto umano. Siamo tutti uguali”.

Alla sfilata ha partecipato anche il sindaco Orlando (Pd).

Con in testa lo striscione del Palermo Pride, è partita dal Foro Italico la tradizionale parata “in difesa dei diritti, non solo quelli Lgbt ma anche dei più deboli, dei migranti e degli ultimi”. A reggerlo sono il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il collega di Dusseldorf Thomas Geisel, il comandante della Open Arms Roberto Gatti e il deputato di Si Erasmo Palazzotto. In testa al corteo anche Massimo Milani, storico attivista e fondatore di Arcigay, con indosso un vestito fatto da coperte termiche di colore giallo e la pelle dipinta di nero, in segno di solidarietà al popolo migrante.

A Orlando e al sindaco di Dusseldorf è stato anche consegnato il premio istituito dal Palermo Pride “per l’impegno profuso in difesa dei diritti umani”

www.palermotoday.it

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Gay pride Palermo, drag queen vestita come la Madonna”

  1. PRIDE in DIFESA DEI DIRITTI DEI MIGRANTI, nobile messaggio, soltanto che nonostante Palermo sia piena di migranti di tutte le razze, alla manifestazione ne ho visti 4 o 5 , non di più. Che la Manifestazione forse erA UN PO’ troppo politicizzata A SINISTRA?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -