Giudice trascinata a terra per uno scippo, ricoverata

Salerno – Brutta disavventura per il giudice Anna Allegro la quale domenica mattina è finita al pronto soccorso dell’azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona per essere medicata a seguito di uno scippo. Anzi, di un tentato scippo.

Come scrive il Mattino, il giudice stava percorrendo corso Garibaldi, in pieno centro, ed era appena scesa di casa quando un ragazzo a bordo di uno scooter l’ha vista e l’ha puntata. Lo scippatore si è avvicinato a lei a forte velocità, ha afferrato la sua borsa e ha tentato di strappargliela. Il giudice si è accorta della presa e ha opposto resistenza. Il giovane ha perso un po’ l’equilibrio poi, per evitare cadute, ha mollato la borsa. La resistenza, per lui che era sul due ruote, era tanta perché nella folle corsa si è trascinato dietro anche il magistrato. Anna Allegro, difatti, è scivolata a terra trascinata per alcuni metri dal ragazzo in corsa.

È durato tutto pochi, ma interminabili, istanti. Appena lo scippatore è fuggito via, il giudice è stata subito soccorsa e trasferita in ospedale per una serie di accertamenti. Per fortuna, nulla di grave, soltanto qualche escoriazione e qualche leggera contusione. Per i sanitari del Ruggi starà bene nel giro di una settimana.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -