Pertosse, 16enne ricoverato in ospedale. Era vaccinato

ROVIGO – “E’ attualmente ricoverato nella divisione di pediatria dell’Ospedale di Rovigo, un 16enne affetto da pertosse. Il ragazzo era regolarmente vaccinato, ma recenti evidenze hanno dimostrato che sia la malattia che la vaccinazione, non lasciano una immunità permanente, infatti le difese anticorpali diminuiscono con il tempo”, comincia così la nota stampa ufficiale dell’Ulss 5 Polesana.

Come riporta rovigoindiretta.it, l’Azienda Ulss 5 ricorda  che è molto importante la vaccinazione nel primo anno di vita ed i successivi richiami a 6 e 15 anni per mantenere un livello di anticorpi sufficienti.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -