Vigilanza, si proceda a nomina presidenza Rai senza escludere Foa

Condividi

 

Il consiglio d’amministrazione della Rai proceda alla nomina del presidente dell’azienda entro mercoledì prossimo, senza escludere la candidatura di Marcello Foa. E’ l’invito contenuto nella risoluzione approvata oggi pomeriggio dalla commissione di Vigilanza, con i voti a favore di Lega, M5S e Fratelli d’Italia, l’astensione di Forza Italia e l’opposizione di Pd e Leu.

Il testo della risoluzione di maggioranza è cambiato rispetto alla stesura originaria ma non nella sostanza. Il testo originario della risoluzione, presentata da Paolo Tiramani (Lega) in Vigilanza giovedì scorso, impegnava il Cda Rai a

“procedere con sollecitudine all’adozione di una nuova delibera di nomina del presidente, senza limitazioni all’eventuale candidatura di ciascun consigliere con l’esclusione del solo amministratore delegato, al fine di consentire alla commissione di esprimersi e dare quindi piena operatività al sistema radiotelevisivo”. Un testo che include quindi anche Marcello Foa.

ADNKRONOS

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -