Aereo guasto, salta il rimpatrio: clandestini in libertà

Condividi

 

A causa di un guasto che ha interessato il velivolo sul quale dovevano essere imbarcati circa 60 clandestini interessati da provvedimento di espulsione, l’espatrio è saltato. Gli irregolari, accompagnati da altrettanti poliziotti (60), provenivano da diverse parti d’Italia e dovevano imbarcarsi da Fiumicino per raggiungere il Nord Africa. Il guasto al velivolo però, ha comportato la non esecutività del provvedimento.

I poliziotti si sono rimessi in viaggio, mentre i clandestini sono stati lasciati in libertà con l’intimazione di abbandonare il territorio nazionale.

Lo comunica sap-nazionale.org in una nota.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -