Spaccio di cocaina, richiedente asilo arrestato a Mestre

Condividi

 

VENEZIA, 16 SET – Un uomo è stato bloccato dalla polizia locale di Venzia, a Mestre, per spaccio di cocaina in una zona appena ‘bonificata’ dalle forse dell’ordine. L’operazione, dopo alcuni appostamenti, è scatta con il supporto dei militari del Reggimento Lagunari nell’area attorno alla stazione di Mestre.

Secondo fonti dei vigili urbani nei giorni scorsi non erano sfuggiti i ripetuti passaggi di una autovettura verde guidata da un cittadino di colore. E’ quindi scattato il fermo dell’autovettura, che è stata controllata con l’aiuto dell’unità cinofila. Sono bastati pochi istanti a Kuma, la lupa anti droga, ha trovato lo stupefacente – 11 dosi di cocaina già pronte per lo smercio al dettaglio – nascosto in un pacchetto di sigarette nel cruscotto dell’auto. L’uomo, un gambiano di 40anni richiedente asilo, guidava l’auto senza patente, mai conseguita, ed intestata alla propria compagna, un’italiana residente nel veneziano. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -