Rapina violenta, 23enne in coma farmacologico: arrestato rumeno

Condividi

 

Bologna – La Polizia ha individuato e sottoposto a fermo il presunto autore di una violenta rapina ai danni di un ragazzo di 23 anni, aggredito e malmenato nella notte tra martedì e mercoledì nella zona della ex Manifattura Tabacchi. E’ un rumeno senza fissa dimora.

di Etv

Un colpo tanto forte da spaccare il cranio di un ragazzo di 23 anni forse non è stato sferrato a mani nude. E’ quanto ipotizzano gli inquirenti che stanno cercando di avere un quadro completo della violenta rapina andata in scena nel parcheggio della ex Manifattura Tabacchi, tra le vie Ferrarese e Stalingrado all’una di notte di mercoledì scorso e che ha portato all’arresto di un 20enne e alla denuncia di un minore.

Il giovane è stato ricoverato in gravi condizioni, ha subito la frattura della scatola cranica, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico durato 4 ore ed è ancora in coma farmacologico. “

www.bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -