Svezia, destra sovranista al 18%

Condividi

 

Ha raggiunto il 18 per cento, guadagnando terreno ma senza tracimare fino se non oltre il 20 per cento come era stato anche ipotizzato, il partito della destra sovranista e anti migrazione in Svezia, i Democratici Svedesi di Jimmie Akesson; le due principali coalizioni risultano invece in un testa a testa con valori che non forniscono una maggioranza di governo ad alcuna.

Secondo le prime indicazioni giunte a seguito delle elezioni generali del fine settimana, sia la coalizione dei socialdemocratici del governo in carica, guidata da Stefan Loefven, sia i conservatori coalizzati con centristi e liberali avrebbero ottenuto percentuali attorno al 40 per cento. In un sistema che assegna i seggi su base proporzionale, dato che entrambe le formazioni avevano affermato che non avrebbero cercato i voti di Akesson, si profila uno stallo che lascerebbe come unica strada una grande coalizione tutta da negoziare. askanews

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -