Roma: non paga il parcheggiatore abusivo, donna aggredita da un somalo

E’ stata aggredita e minacciata da un parcheggiatore abusivo a piazza Fiume. E’ successo nella serata di ieri quando, dopo la denuncia presentata dalla vittima, i Carabinieri della Stazion Parioli sono intervenuti arrestando un somalo di 31 anni, gravato da numerosi precedenti e irregolare sul territorio nazionale, con l’accusa di tentata estorsione.

L’uomo ha avvicinato una ragazza romana di 29 anni che aveva appena posteggiato il veicolo chiedendole insistentemente “un’offerta”. Il netto rifiuto ottenuto lo ha mandato su tutte le furie e dopo aver aggredito verbalmente la giovane, le ha intimato di consegnargli subito dei soldi altrimenti le avrebbe graffiato la macchina.

La vittima si recata subito presso il Comando dei Carabinieri di via Castellini per denunciare l’accaduto. I militari, dopo aver raccolto tutte le informazioni sul parcheggiatore abusivo, hanno inviato subito una pattuglia sul luogo del fatto e, una volta arrivati hanno individuato l’uomo che corrispondeva all’identikit fornito dalla vittima e lo hanno bloccato. I Carabinieri hanno ammanettato lo straniero e lo hanno portato in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

www.romatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -