Cagliari: madre 64enne uccide i due figli disabili e tenta il suicidio

Ha ucciso i due figli disabili, due gemelli di 42 anni, e ha tentato di togliersi la vita con un fucile da caccia. È successo a Mandas, in provincia di Cagliari, dove la 64enne Angela Manca ha freddato i suoi due figli gemelli.

Le vittime, Paolo e Claudio Calledda, erano entrambi disabili e costretti a letto da una malattia. La madre è stata portata in ospedale con l’elisoccorso ed è in gravissime condizioni. L’arma utilizzata da Angela Manca era regolarmente denunciata e apparteneva al genero.

La donna era in casa sola con i due figli, l’altra figlia, medico di famiglia nell’Oristanese, era partita per le vacanze assieme al marito. L’allarme è stato lanciato dai vicini che hanno sentito gli spari. Sul posto stanno eseguendo i rilievi i militari della compagnia di Dolianova e del Nucleo investigativo del Comando Provinciale di Cagliari.

www.affaritaliani.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -