Pestaggi e minacce alla moglie italiana, arrestato marocchino

Udine – Un uomo di origine marocchine, di 30 anni, è stato arrestato per maltrattamenti nei confronti della moglie italiana. Dopo l’ultimo litigio l’uomo aveva tenuto la moglie fuori casa, che preoccupata per la figlia aveva chiamato le forze dell’ordine. Prontamente intervenute hanno arrestato l’uomo e riassegnato la figlia alla madre.

Come scrive il Giornale di Udine, la donna non ha voluto sporgere denuncia, pur affermando di essere da anni vittima di pestaggi e minacce. Già in passato il marocchino era stato oggetto di un provvedimento di ammonizione da parte del questore di Palermo, ma anche in quella occasione la moglie si era rifiutata di sporgere denuncia. Questa volta, la polizia, sentita la Procura, ha proceduto all’arresto d’ufficio.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -