Ucraina, ucciso leader della Repubblica Popolare di Donetsk

Il leader dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk è rimasto ucciso dallo scoppio di una bomba mentre si trovava in un bar nel centro di Donetsk.

Il leader della Repubblica Popolare di Donetsk, Alexandr Zakharchenko è stato ucciso mentre si trovava in un locale nel centro di Donetsk. Lo ha riferito a Sputnik una fonte dei servizi di sicurezza della DNR.

«Alexandr Zakharchenko è morto in seguito ad un’esplosione avvenuta nel bar “Separ”» — si legge nel messaggio. (sputnik.it)

3 i feriti nella deflagrazione; tra loro il Ministro alle Finanze dell’amministrazione. La polizia ha recintato l’area circostante il caffè. Diverse ambulanze sono sul luogo dell’incidente.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -