Ucraina, ucciso leader della Repubblica Popolare di Donetsk

Condividi

 

Il leader dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk è rimasto ucciso dallo scoppio di una bomba mentre si trovava in un bar nel centro di Donetsk.

Il leader della Repubblica Popolare di Donetsk, Alexandr Zakharchenko è stato ucciso mentre si trovava in un locale nel centro di Donetsk. Lo ha riferito a Sputnik una fonte dei servizi di sicurezza della DNR.

«Alexandr Zakharchenko è morto in seguito ad un’esplosione avvenuta nel bar “Separ”» — si legge nel messaggio. (sputnik.it)

3 i feriti nella deflagrazione; tra loro il Ministro alle Finanze dell’amministrazione. La polizia ha recintato l’area circostante il caffè. Diverse ambulanze sono sul luogo dell’incidente.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -