Carpi: 41enne violentata, picchiata e rapinata. Arrestati tunisini

Modena, 31 agosto 2018 – Fermati per presunta rapina e violenza sessuale. I carabinieri di Carpi hanno rintracciato, questa mattina alle cinque, due tunisini, di 33 e 35 anni, ritenuti responsabili dell’episodio che sarebbe avvenuto intorno alle 23 in un parco di via Volta a Carpi, vittima una 41enne connazionale.

Come scrive il Resto del Carlino – i due, secondo gli accertamenti dei carabinieri, dopo averla costretta a subire palpeggiamenti ripetuti, l’avrebbero poi percossa procurandole una ecchimosi all’occhio destro ed una ferita alla palpebra inferiore destra, per impossessarsi del suo cellulare e di 70 euro, fuggendo successivamente a piedi. Il fatto è stato segnalato da un passante. I due sono stati rintracciati nelle rispettive abitazioni. La donna è stata visitata all’ospedale di Carpi.

L’episodio segue una lunga scia di violenze sulle donne.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -