Violenta lite tra migranti con sassi e vetri rotti, nigeriano ferito

PERUGIA, 30 AGO – Nuova violenta lite, con sassi e vetri rotti – in zona Fontivegge, a Perugia, dopo la rissa avvenuta in un locale etnico alcuni giorni fa. Un giovane nigeriano di 25 anni sarebbe stato aggredito da due africani – un suo connazionale di 29 anni e un trentenne del Sud-Sudan, entrambi residenti ad Arezzo – che sono stati arrestati dalla polizia. Il venticinquenne – che, secondo quanto successivamente accertato, era coinvolto anche nella rissa nel locale etnico – ha riportato lesioni giudicate guaribili in una ventina di giorni.

La volante della questura era intervenuta in seguito alle numerose segnalazioni al 113 di giovani che si rincorrevano lanciandosi degli oggetti. I poliziotti hanno rintracciato parte del gruppo nel prato adiacente piazza del Bacio. In particolare, il 25enne, che perdeva sangue da alcune ferite, ha chiesto aiuto agli agenti, mentre veniva inseguito da due giovani armati di pietre e bottiglie. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -