Diciotti, antirazzisti violenti: poliziotto ferito a Catania

A Catania i manifestanti pro-immigrazione assaltano il cordone della Polizia, lamentandosi poi della carica ricevuta. Ma qualcuno di voi ha mai visto questi figli di papà manifestare nello stesso modo quando i vecchi governi di sinistra affamavano gli italiani ?

Eccoli i buonisti e antirazzisti al molo di Catania. Protestavano per far scendere i migranti dalla nave Diciotti della guardia costiera.

Ieri cantavano Bella Ciao, oggi sono passati a menar le mani. E hanno pure ferito un poliziotto. Alla faccia della bontà d’animo.

In serata, mentre il governo stava ancora cercando una soluzione alla questione Diciotti, un gruppo di persone si è ritrovato al molo di Levante per una manifestazione organizzata da un insieme di associazioni. Il motto? La “liberazione” dei migranti che per 5 giorni sono rimasti a bordo della nave Diciotti. Un gruppo di militanti ha caricato le forze dell’ordine in assetto antisommossa, per provare a sfondare il cordone di sicurezza. Un agente è rimasto ferito ed è stato soccorso.

www.ilgiornale.it

Mascherine, guanti e copri scarpe: buonisti sulla Diciotti bardati come a Chernobyl

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -