15enne violentata a Jesolo, arrestato senegalese già espulso

ROMA, 25 AGO – La Polizia di Stato di Venezia ha eseguito un fermo, emesso dalla Procura della Repubblica di Venezia a carico di un 25enne senegalese gravemente indiziato della violenza sessuale commessa in danno di una minorenne a Jesolo lo scorso 23 agosto. Le indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica e condotte dalla Squadra Mobile di Venezia, hanno permesso di rintracciare, a Venezia Mestre, il 25enne che aveva trovato rifugio all’interno di una struttura ricettiva.

“Dopo diversi precedenti penali era già stato in passato condannato (inutilmente) a lasciare l’Italia, ma avendo avuto una bambina da una donna italiana (che brava persona…) questo verme non può essere espulso”, ha spiegato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un post su Facebook, commentando la notizia. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -