La sua azienda fallisce e perde anche la casa, imprenditore si uccide

Condividi

 

Torino – Suicidio alla Nuova Demolizione di corso Allamano a Rivoli. Imprenditore si getta da capannone.

La sua azienda era fallita lo scorso gennaio e lui viveva di fatto nel capannone da cui oggi, martedì 21 agosto 2018, si è gettato nel vuoto morendo sul colpo.

L’ex titolare della Nuova Demolizione di corso Allamano 139 a Rivoli, un italiano di 57 anni, ha fatto questa tragica fine. L’uomo era formalmente residente a Villarbasse ma non viveva più lì dopo la separazione dalla moglie. Dopo le vicissitudini della sua azienda era andato in depressione.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato cittadino, a cui non è restato che informare i familiari della vittima.

www.torinotoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -