Napoli: saccheggiata sede Fratelli d’Italia, rubati documenti

Saccheggiata la sede di Fratelli d’Italia del quartiere Pianura, a Napoli. Il luogo è anche segreteria politica del consigliere comunale di Napoli Andrea Santoro e del vice coordinatore regionale Pietro Diodato. Proprio i due esponenti del partito di Giorgia Meloni hanno così raccontato l’accaduto:

“Presumibilmente tra il 14 ed il 15 di agosto ignoti si sono introdotti nella sede del partito, prelevando attrezzature e documenti. Appena i nostri militanti si sono accorti di quanto accaduto abbiamo informato 113 e Digos. Hanno preso alcune attrezzature elettroniche, tra cui il computer su cui avevamo i nostri archivi, un PC di scarso valore commerciale ma importante per noi per il suo contenuto. Ed hanno rovistato anche tra i nostri documenti, mettendo tutto a soqquadro. Da una prima analisi sono stati presi alcuni documenti importanti, tra cui un fascicolo contenente un dossier che stavamo realizzando in questi ultimi giorni”. “Ovviamente confidiamo sul lavoro della Polizia di Stato -hanno concluso Santoro e Diodato – sperando che possano fare presto luce su questa intrusione, purtroppo non la prima, che offende il nostro impegno civico e politico ma che certo non fermerà la nostra determinazione”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -