Terremoto, notte di scosse in Molise

Dopo il terremoto di magnitudo Ml 5.2 (Mw 5.1), localizzato ieri sera alle 20.19, nella notte lievi scosse sono state registrate dall’Ingv in provincia di Campobasso. Solo una è stata di magnitudo 3.1 (all’1.02 di questa notte con epicentro a 5 km da Montecilfone), tutte le altre hanno avuto una magnitudo inferiore a 2.5. L’ultima è stata registrata questa mattina alle 7.07 con magnitudo 2.5 a 6 km da Montecilfone e a una profondità di 10 km.

Alle 23 di ieri ”sono stati 27 i terremoti localizzati. Di questi, 8 gli eventi di magnitudo uguale/superiore a 2.5. Stiamo continuando – si legge in una nota dell’Ingv – ad analizzare i dati per capire le caratteristiche delle faglie che si sono attivate in questi giorni. La zona è poco conosciuta dal punto di vista sismico per una limitata documentazione della sismicità storica. Vogliamo precisare, comunque, che la faglia che sta provocando i terremoti di queste ore si trova a 10-15 km più a nord di quella che ha determinato i terremoti del 2002 di San Giuliano di Puglia, pur avendo caratteristiche simili”. adnkronos

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -