Germania, ok al terzo genere sessuale nel certificato di nascita: “vario”

Condividi

 

Il governo tedesco ha approvato un progetto di legge che consente una terza opzione di genere sui certificati di nascita per i bambini “intersessuali”, che non sono distintamente maschi o femmine. In una mossa descritta dal ministro della Giustizia come “attesa da tempo”, la coalizione della cancelliera Angela Merkel ha aperto alla possibilità di registrare come “vario” il sesso dei neonati.

Intersessuale è un termine ampio che comprende persone che hanno tratti sessuali, come genitali o cromosomi, che non si adattano perfettamente a una tipica nozione binaria di maschio e femmina. Secondo le Nazioni Unite, tra lo 0,05 e l’1,7 per cento della popolazione mondiale e’ intersessuale – circa la stessa percentuale di quelli che hanno i capelli rossi. A volte l’intersessualità è evidente alla nascita, in altri casi emerge durante la pubertà.AGI

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -