Arcivescovo Spoleto: “aiuto concreto ai migranti”

PERUGIA, 15 AGO – Ha rivolto un appello alle istituzioni locali per un aiuto concreto ai migranti, mons. Renato Boccardo, presidente della Ceu e arcivescovo di Spoleto-Norcia, nell’omelia del solenne pontificale per la festa dell’Assunta, nella cattedrale di Spoleto.

Nel corso della celebrazione mons. Boccardo ha annunciato ai fedeli che la diocesi “come tante altre in Italia, accoglierà prossimamente nelle sue strutture alcune famiglie di profughi provenienti dai corridoi umanitari aperti dal nord-Africa e forse anche dalla Siria”.

Mi permetto di rivolgere un appello rispettoso e cordiale alle istituzioni civili del nostro territorio – ha poi detto – affinché considerino a loro volta la possibilità di realizzare un segno altrettanto concreto di accoglienza e responsabilità dando vita ad una catena di aiuto e di amicizia che non conosca barriere“. E in merito agli episodi di xenofobia e di aggressione a sfondo razziale, ha sollecitato “una resistenza morale e civile” contro la “barbarie di pensiero e di azione”. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -