Ponte crollato, Salvini: ‘i responsabili dovranno pagare tutto e caro’

Condividi

 

Ecco le 2 interrogazioni del Senato al Ministro Infrastrutture e Trasporti Renzi (ad Interim) nel 2015 e al Ministro Delrio 2016. Entrambe cadute nel vuoto.

Più penso ai morti di Genova, più mi arrabbio. I responsabili di questo disastro, con nomi e cognomi, dovranno pagare, pagare tutto, pagare caro”. Lo scrive su Facebook il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, riguardo al crollo del ponte Morandi a Genova.

Anche il ministro dei trasporti e infrasrutture Danilo Toninelli, in collegamento con il Tg1, ha dichiarato: “Queste tragedie non possono accadere in un Paese civile come l’Italia. La manutenzione viene prima di ogni cosa e i responsabili dovranno pagare fino all’ultimo”.

“In questi 60 giorni di governo – ha detto Toninelli – abbiamo dato immediatamente mandato di lavorare su manutenzione e messa in sicurezza dei viadotti e al loro monitoraggio attraverso dei sensori. Quasi tutti, costruiti tra gli anni ’50 e ’70 hanno bisogno di manutenzione ordinaria. Questo governo metterà i soldi proprio lì, per evitare che capitino ancora tragedie di questo tipo. Da cittadino italiano mi dispiace constatare che su queste infrastrutture non sia stata fatta tale manutenzione e questi fatti ne sono la testimonianza. Sulla manutenzione ordinaria non si è fatto abbastanza”.

 

L’incredibile dichiarazione di Benetton

Autostrade, Frassoni: da Monti aiuti di stato illegali a lobby

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -