Migranti, Merkel: lavorare a un sistema di distribuzione equo in UE

BERLINO, 12 AGO – Per Angela Merkel il sistema di Dublino “non funziona”. “In teoria, un migrante non dovrebbe mai poter arrivare in Germania. E questo non rispecchia la realtà“, ha affermato la cancelliera tedesca, a margine dell’incontro in Andalusia, ieri, con il premier spagnolo, Pedro Sanchez, secondo quanto riporta lo Spiegel online.

Per questo motivo, i Paesi dell’Ue devono lavorare a “un sistema di distribuzione equo e organizzare insieme i respingimenti”, ha aggiunto. Il problema della distribuzione dei migranti in Europa è “risolvibile”, ha concluso Merkel, aggiungendo di volerlo risolvere “in spirito di partnership”.

Oggi la Cancelliera insieme con suo marito Joachim Sauer ha visitato il Centro El Acebuche nel Parco nazionale di Donana, a Matalascanas, Huelva. La Merkel è impegnata in Spagna in una visita di due giorni di colloquio con il primo ministro Sanchez. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -