Migranti, Merkel: lavorare a un sistema di distribuzione equo in UE

BERLINO, 12 AGO – Per Angela Merkel il sistema di Dublino “non funziona”. “In teoria, un migrante non dovrebbe mai poter arrivare in Germania. E questo non rispecchia la realtà“, ha affermato la cancelliera tedesca, a margine dell’incontro in Andalusia, ieri, con il premier spagnolo, Pedro Sanchez, secondo quanto riporta lo Spiegel online.

Per questo motivo, i Paesi dell’Ue devono lavorare a “un sistema di distribuzione equo e organizzare insieme i respingimenti”, ha aggiunto. Il problema della distribuzione dei migranti in Europa è “risolvibile”, ha concluso Merkel, aggiungendo di volerlo risolvere “in spirito di partnership”.

Oggi la Cancelliera insieme con suo marito Joachim Sauer ha visitato il Centro El Acebuche nel Parco nazionale di Donana, a Matalascanas, Huelva. La Merkel è impegnata in Spagna in una visita di due giorni di colloquio con il primo ministro Sanchez. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -