Occupano ex edificio Enel e rubano energia elettrica: 7 romeni denunciati

Roma – Divino Amore, occupano vecchio edificio dell’Enel e rubano energia elettrica: 7 denunce

Prima hanno occupato un vecchio sito dell’Enel presente sulla via Ardeatina, poi hanno rubato energia elettrica. I Carabinieri della Stazione di Roma Divino Amore della Compagnia di Pomezia, al termine di una specifica attività di indagine ed a seguito di accertamenti effettuati unitamente a personale della società Enel distribuzione, hanno denunciato in stato di libertà sette persone, tutte di nazionalità romena e senza fissa dimora, per “furto aggravato di energia elettrica ed invasione di edifici”.

Senza alcuna autorizzazione, avevano occupato un vecchio il sito dell’Enel dove vivevano già da qualche tempo e nel quale, dopo essersi allacciati alla corrente manomettendo il contatore presente all’interno di una cabina elettrica di trasformazione, avevano prelevato abusivamente l’energia elettrica per un danno al momento ancora in corso di quantificazione da parte dell’organo preposto.

Tutti i fermati, dopo esser stati condotti presso gli uffici della Compagnia di Pomezia, sono stati dapprima identificati poiché sprovvisti di documenti di riconoscimento e successivamente denunciati alla competente Procura della Repubblica.

www.romatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -