Tir cisterna si ribalta, conducente positivo a cocaina

Condividi

 

Il conducente del tir cisterna con a bordo un carico di gpl che questa mattina sulla litoranea tra Otranto e Porto Badisco, in provincia di Lecce, si è rovesciato su un fianco, è risultato positivo all’utilizzo di cocaina. Per questo è stato denunciato dai carabinieri per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. L’uomo, 47 anni, residente a San Cesario di Lecce, poco dopo mezzogiorno, stava percorrendo la provinciale 48 quando il mezzo, modello Iveco, è uscito dalla sede stradale e si è ribaltato in un fondo agricolo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Maglie e i vigili del fuoco per mettere in sicurezza il veicolo pericoloso che ha riportato danni estesi in corso di quantificazione, in attesa del travaso di combustibile. Il conducente ha anche riportato lievi lesioni ed è stato trasportato dal 118 al pronto soccorso dell’ospedale di Scorrano. A seguito di accertamenti sanitari è risultato positivo alla cocaina.

L’uomo è stato anche trovato in possesso di una banconota arrotolata che presentava tracce di polvere bianca. Inoltre, a seguito degli accertamenti, è emerso che nell’immediatezza dell’incidente l’autista abbia tentato di disfarsi di uno dei due contalitri per gpl di cui disponeva gettandolo in un roveto. La strumentazione è stata sequestrata dai carabinieri. ADNKRONOS

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -