Palermo: video di sesso con le piante nell’orto botanico, è polemica

Condividi

 

PALERMO, 6 AGO – Ha creato polemiche un’installazione video, con audio in cuffia, dell’artista cinese Zheng Bo dal titolo Pteridophilia sistemata nell’orto botanico di Palermo nell’ambito della manifestazione internazionale d’arte ”Manifesta” in cui si vedono scene ”erotiche” tra l’uomo e le piante.

Oltre ai commenti su Facebok sono intervenuti alcuni esponenti politici che stigmatizzano la possibilità che il video venga visto anche da bambini e chiedono che l’installazione venga rimossa.

Il direttore dell’Orto Botanico, Rosario Schicchi, dice: ”Sin dall’inizio ho chiesto di collocare un cartello con scritto contenuto non adatto ai minori di 16 anni ed inserire delle cuffie di modo che non si sentisse l’audio del video e richiesto che a vigilare ci fosse del personale”. “L’opera esplora il potenziale eco-queer – si legge nel cartello illustrativo dell’installazione – e ritrae sette giovani che camminano in una foresta di Taiwan stabilendo un contatto intimo con felci. Fanno l’amore con le piante“.ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -