Ospedale Palermo: paziente sulla barella da tre giorni

Tagli alla sanità – Una notte al pronto soccorso, a Palermo solo due medici e corridoi gremiti

C’è un ragazzo che da tre giorni è steso su una barella in attesa di alcuni esami per un virus. Ci sono le anziane nel corridoio che per ore aspettano una visita. Al pronto soccorso dell’ospedale di Villa Sofia a Palermo ci sono soltanto due medici durante la notte e i tempi di attesa sono di almeno tre ore per un codice giallo. “Qualcuno si agita e ha reazioni violente contro il personale”, dice una donna che assiste una signora.

di Giorgio Ruta e Giusi Spica

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -