Disabile rinchiusa per rubarle la pensione, Fontana: “galera a vita”

ALESSANDRIA, 30 LUG – “Ad Alessandria fatti agghiaccianti: una donna con disabilità segregata da un aguzzino e tenuta in condizioni igieniche terribili, pare con l’obiettivo di rubarle la pensione. Per il responsabile di un simile orrore, a mio modo di vedere, c’è un solo posto: la galera a vita. Nessuna clemenza per chi approfitta delle persone fragili”.

Così su Facebook il ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana dopo l’operazione della polizia municipale che in via Brescia, ad Alessandria, ha liberato la donna segregata dal suo aguzzino.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -