Disabile rinchiusa per rubarle la pensione, Fontana: “galera a vita”

Condividi

 

ALESSANDRIA, 30 LUG – “Ad Alessandria fatti agghiaccianti: una donna con disabilità segregata da un aguzzino e tenuta in condizioni igieniche terribili, pare con l’obiettivo di rubarle la pensione. Per il responsabile di un simile orrore, a mio modo di vedere, c’è un solo posto: la galera a vita. Nessuna clemenza per chi approfitta delle persone fragili”.

Così su Facebook il ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana dopo l’operazione della polizia municipale che in via Brescia, ad Alessandria, ha liberato la donna segregata dal suo aguzzino.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -