Ira della Bonino: “i migranti non sono in crociera, fuggono dalla fame”

Condividi

 

di video.repubblica.it

Batte le mani sul tavolo del Senato, Emma Bonino, mentre critica la politica migratoria del Governo e la scelta di fornire ai libici 12 motovedette: “Voi sapete come me che non c’è pacchia che tenga”, dice Bonino.

“Voi sapete come me che i migranti non sono in crociera. Voi sapete come me che non ci sono i taxi del mare. Voi sapete come me che fuggono dalla miseria e dalla fame, alla ricerca di una possibilità di vita migliore”, afferma la leader di Più Europa durante la 26esima seduta dell’Assemblea, prima di essere interrotta dagli insulti.

“Io so che in quest’aula tutto mi è ostile”, conclude Bonino. “Ma non è possibile che una delle pochissime voci che sono in disaccordo debba subire minacce, insulti e mancanza di rispetto”.

La Bonino non conosce il significato della parola crociera

Migranti, canti e balli a bordo della nave Aquarius

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -